La legge impone che non vi sia illecito guadagno e che quindi una prestazione non possa essere rimborsata due volte. Se esistono due polizze il rischio andrà ripartito fra le due Compagnie che risarciranno il danno in base alla loro competenza. Ecco perché è necessario indicare nella denuncia del sinistro l’esistenza di una altra assicurazione.
Diverso è il caso in cui la polizza garantisca un indennizzo indipendente dalle spese sostenute (per esempio BPM Doc diaria) e non un rimborso. In questo caso non si configura un duplice rimborso e pertanto due indennizzi provenienti da due polizze diverse sono compatibili.