È possibile, dipende dalla gravità della malattia in corso. In base al tipo di malattia dichiarata Bipiemme Vita  può assicurare il cliente stabilendo per quella patologia una apposita franchigia; oppure può decidere, se la gravità della malattia è rilevante, di non assicurare il cliente.